Marijuana legale: la California decide a Novembre

Adult Marijuana Use Act California

La California è pronta a decidere se rendere legale l’uso della Marijuana, così come hanno fatto altri Stati occidentali, dopo che l’ufficio del segretario di Stato della California ha detto, a fine giugno, che il tema potrebbe essere messo ai voti a Novembre.

La proposta, chiamata “Adult Use of Marijuana Act”, supportata tra gli altri dal Vice Governatore Gavin Newsom, intende permettere a chi ha dai 21 anni in su, di possedere un quantitativo di Marijuana pari a un’oncia (28,35 gr) per un uso privato e ricreativo e di coltivare fino a un massimo di 6 piante. Il progetto dovrebbe anche stabilire un sistema di licenze, regole e tasse, mettendo le istituzioni cittadine nella condizione di esercitare un controllo locale o di negare la distribuzione commerciale entro i loro confini.

“La giornata di oggi segna un nuovo inizio per la California – ha detto in una dichiarazione il portavoce dell’iniziativa Jason Kinney perché ci stiamo preparando a sostituire il sistema costoso, dannoso e inefficace del proibizionismo con quello sicuro, legale e responsabile dell’uso della Marijuana per adulti che funziona correttamente e si auto-sostiene“.

L’iniziativa, per essere ammessa al voto, ha richiesto la raccolta di poco più di 402 mila firme valide; un numero che è stato superato e che corrobora i dati dei sondaggi che dimostrerebbero come dal 2010, quando gli elettori californiani bocciarono una iniziativa per l’uso ricreativo della Cannabis, le attitudini della popolazione si siano via via spostate sempre più in favore di leggi che liberalizzino la Marijuana.

Sebbene la Cannabis rimanga classificata come una droga illegale per la legge Statunitense, la California ha approvato una legge che legalizzava la Marijuana per scopi medici nel 1996, insieme a 22 altri Stati e al Distretto di Columbia. Gli elettori in quattro Stati, Colorado, Washington, Oregon e Alaska, più il Distretto di Columbia, hanno fatto un altro passo in avanti nel 2012 quando hanno permesso l’uso ricreativo per adulti. Ora, gli elettori in altri Stati potrebbero prendere in considerazione una simile legislazione nel voto di Novembre.

Chi si oppone alla liberalizzazione della Marijuana sostiene che questa misura porterà rischi alla sicurezza pubblica e renderà l’erba più accessibile ai più giovani. Tuttavia, una recente ricerca delle scorse settimane ha dimostrato come il consumo di Marijuana da parte degli studenti delle superiori del Colorado è andato leggermente calando da quando lo Stato ha permesso l’uso ricreativo per gli adulti.

Fonti: Marijuana World News

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*