Foria – Le capsule vaginali contro i dolori mestruali

Foria relieaf la capsula antidolorifica

Circa  l’80% delle donne soffre di dismenorrea, i dolori che arrivano durante il ciclo mestruale. Si tratta di un dolore al basso addome e, in alcuni casi, alla parte bassa della schiena. In diverse donne si possono verificare anche cefalea, nausea e uno stato di generale e diffuso malessere.

“La dismenorrea è un sintomo molto frequente, ma di intensità e durata molto variabile da donna a donna, tanto che alcune donne hanno sintomi lievi o assenti, mentre altre hanno sintomi molto accentuati, che rendono i giorni mestruali un vero incubo, e costringono alla sospensione dell’attività scolastica, sportiva o lavorativa”, dichiara la dottoressa Nicoletta Danuso in questo articolo.

Ancora una volta, la Canapa con il suo elevato potere analgesico si rivela una grande alleata. Foria è un’azienda  californiana che opera nel settore della Cannabis terapeutica, e ha recentemente studiato e lanciato sul mercato Foria Relief, una confezione di quattro piccole capsule a base di Cannabis (60mg of THC and 10mg of CBD) che permettono di eliminare i dolori e i crampi legati al ciclo mestruale in poco tempo dall’introduzione della capsula nella vagina. Il segreto sta nel forte potere di decontrazione della sostanza: i muscoli si rilassano, le tensioni si allentano e, durante un arco di tempo che va dai 15 ai 30 minuti, il dolore diminuisce gradualmente fino a scomparire del tutto.

La formula consiste nell’unione di tre ingradienti di origine assolutamente naturale e biologica: burro di cacao, THC e CBD. L’azienda sostiene che la combinazione tra THC e CBD, i due principali composti cannabinoidi attivi presenti nella Cannabis, riesca ad attivare alcuni recettori dei cannabinoidi presenti nella regione pelvica. “Le utenti,” dichiara l’azienda Foria, “hanno segnalato una significativa diminuzione del dolore e del disagio spesso associato alle mestruazioni. I cannabinoidi stimolano il sistema immunitario e le terminazioni nervose dell’utero e della cervice, le ovaie e i tessuti muscolari circostanti. Il THC influenza positivamente i nervi e aiuta a bloccare il dolore consentendo. Il CBD agisce a livello del sistema immunitario sopprimendo i meccanismi responsabili dell’infiammazione. Il CBD, inoltre, permette ai muscoli di rilassarsi, riducendo in tal modo i crampi.”

Fonte: Foria Pleasure

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*