80 anni fa iniziava il Proibizionismo negli Stati Uniti

La prima legge anti-marijuana federale negli Stati Uniti è stata firmata ieri, 80 anni fa.

Il presidente Franklin Roosevelt ha firmato la legge del 2 agosto 1937 ovviamente il 2 agosto 1937; La legge era la prima federale degli Stati Uniti a porre sanzioni penali sul possesso, la produzione e la distribuzione della marijuana.

Sebbene la Legge sulla tassazione della  Marijuana fosse la prima legge nazionale che sanzionava la marijuana, essa veniva dopo il passaggio delle leggi anti-marijuana in 29 stati diversi. Il primo stato a passare una legge del genere fu il Massachusetts nel 1914, più di 100 anni fa.

La legge sulla tassazione della  marijuana è   stata redatta da Harry Anslinger e presentata nel mese di aprile dal rappresentante Robert Doughton (North Carolina), diventando legge solo quattro mesi dopo. La legislazione ha imposto una tassa federale su tutte le attività relative alla cannabis, che richiedono un bollo fiscale per produrre l’impianto. Ciò ha reso essenzialmente la cannabis illegale, in quanto il governo ha rifiutato di emettere timbri.

“Questo farmaco è interamente il mostro Hyde, il cui effetto nocivo non può essere misurato” ha affermato Anslinger durante una delle due audizioni pubbliche per la legge.

La legge fiscale sulla marijuana entrò ufficialmente in vigore il 1 ° ottobre 1937.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*