Frittata di ceci e canapa con zucchine e menta (ricetta veg)

Frittata di ceci e canapa con zucchine e menta (ricetta veg)

frittata di ceci e canapa (ricetta veg)
Ingredienti per 2 persone
farina di ceci 180gr, farina di semi di canapa 20gr, acqua 1 bicchiere e mezzo, zucchine 2, aglio 1 spicchio, menta 8-10 foglie, curcuma 1 cucchiaino, olio EVO, sale e pepe.

Se avete voglia di un piatto veloce e facile da preparare, naturalmente Veg, la frittata di ceci è quello che fa per voi!

Andiamo incontro alle belle giornate di sole, non faremo certo fatica a trovare delle zucchine di stagione e una bella piantina di menta fresca.

Scopriamo come preparare questo piatto veloce, ottimo appena cotto ma anche da gustare freddo.

Mettete in una ciotola la farina di ceci, la farina di canapa e aggiungete la curcuma, il sale, il pepe e l’acqua. Con l’aiuto di una frusta mescolate bene il composto facendo attenzione a non lasciare grumi.

Lavate le zucchine e tagliatele a fettine o a cubetti, secondo i vostri gusti. Cucinate il tutto in una padella antiaderente con olio e aglio. Il mio consiglio è quello di non cuocerle molto, bastano 5 minuti, in questo modo rimarranno croccanti e non correranno il rischio di diventare molli.

Una volta cotte aggiungete il sale, il pepe e le foglie di menta. Versate la pastella di ceci e canapa lasciata a riposare e cuocete a fiamma bassa coprendo con un coperchio la padella. Lasciate cuocere per alcuni minuti e quando è rosolata da un lato, girate la frittata di ceci e canapa dall’altro per qualche altro minuto. Una volta pronta lasciatela intiepidire e servitela.

E’ possibile sperimentare la ricetta anche in forno miscelando le zucchine cotte con la pastella. Mettete il composto in una teglia con carta da forno e cuocete a 180 gradi fino a quando la superficie non risulterà dorata e croccante. Anche questa versione, lasciamola raffreddare un pochino prima di servirla, così potremo gustarla in tutto il suo sapore.

Buon Appetito!

Pubblicato originalmente in BeLeaf 3, maggio 2017

Ti è piaciuto questo articolo e sei alla ricerca di altre ricette?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*