La Nuova Zelanda verso un Referendum per la Legalizzazione?

La Nuova Zelanda è pronta a votare sulla legalizzazione sotto un nuovo governo che inizierà la prossima settimana .

Dopo nove anni di dominio conservatore, la liberale Jacinda Ardern è stata confermata come prossimo primo ministro della nazione, dopo i negoziati successivi alle elezioni di settembre.

Il partito laburista Ardern si unirà a una coalizione del piccolo partito nazionalista della Nuova Zelanda e riceverà anche il sostegno del partito liberale verde.

Il governo in arrivo non ha ancora pubblicato i dettagli dei suoi piani, ma ci sono alcune cose che potrebbero cambiare in base alle promesse della campagna della coalizione ed ai commenti del nuovo primo ministro.

Ardern ha detto venerdì che il paese terrà un referendum sulla legalizzazione della cannabis da nei prossimi tre anni.

Non ha detto se è a favore o contro la legalizzazione ma ha detto che l’attuale sistema non funzionava bene.

                “Sono sempre stata molto aperta al fatto che non credo che le persone dovrebbero essere imprigionate per uso personale della cannabis”, ha dichiarato Ardern.

                 “D’altra parte, ho anche preoccupazioni per i giovani che accedono ad un prodotto che può danneggiarli”.

Ardern disse che voleva sentire l’opinione dei neozelandesi e trovare la formulazione corretta del referendum prima di prendere posizione.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*