Bermuda depenalizza il possesso di Cannabis

La Camera dell’Assemblea di Bermuda ha approvato in modo schiacciante la legislazione per depenalizzare piccole quantità di cannabis.

L’atto di correzione dell’abuso di droghe (depenalizzazione della cannabis) , presentato dal ministro dello Sviluppo sociale e dello sport Zane DeSilva, depenalizza il possesso di un massimo di sette grammi di cannabis per uso personale. Il provvedimento ora viene sottoposto all’esame del Senato. Il passaggio al Senato lo avrebbe inviato al Governatore John Rankin che poteva firmarlo in legge, permettere che diventasse legge senza la sua firma, o vietarlo.

Anche se la polizia non sarebbe più in grado di arrestare individui con fino a sette grammi di cannabis secondo la legge proposta, potrebbero comunque sequestrarla.

Il ministro avrebbe anche il compito di elaborare regolamenti per l’educazione o il trattamento dell’abuso di sostanze per coloro che sono stati catturati in possesso di cannabis.

Secondo un sondaggio di Profili di Bermuda pubblicato nel 2015, il 79% degli elettori delle Bermuda sostiene la depenalizzazione o la legalizzazione della cannabis.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*