Lo Stato di Washington vuole regolamentare l’autoproduzione di cannabis ad uso personale

Il Comitato per il Commercio e il Gioco della Camera dello Stato di Washington ha approvato una legge che consentirebbe ai 21 anni e oltre di coltivare marijuana per uso personale, ora deve passare altri due gradini per essere approvata.

House Bill 2559 ,  presentata dai rappresentanti Brian Blake (D) e Cary Condotta (R), autorizzerebbe “un’età adulta di 21 anni o più di possedere sei o meno piante di marijuana e fino a 24 once di marijuana utilizzabile prelevata dalle piante”.

La misura specifica che “non più di sei piante di marijuana possono essere coltivate o possedute nei locali di una singola unità abitativa sotto l’autorizzazione, indipendentemente dal numero di residenti che vivono nei locali”.

House Bill 2559  deve ora passare attraverso un secondo comitato prima che possa essere votato dalla Camera dei Rappresentanti. Se approvato dall’Assemblea, passerà al Senato, dove il passaggio lo invierà al Governatore Jay Inslee per essere preso in considerazione.

In questo momento non è chiaro se il Governatore Inslee firmerebbe il disegno di legge, anche se ha espresso più volte l’appoggio alla voglia di legalizzare statale.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*