L’Oregon triplica le pene per chi vende cannabis legale ai minori

I funzionari dell’Oregon hanno annunciato che, almeno temporaneamente, stanno triplicando la sanzione associata alle imprese che vendono involontariamente marijuana o prodotti a base di marijuana ai minori. 

L’ Oregon Liquor controllo Commissio n , che supervisiona l’industria marijuana legale dello Stato, ha dato l’annuncio ieri. Il cambiamento segue un’operazione di puntura statale che ha rilevato che quasi il 20% (1 su 5) di negozi di marijuana con licenza statale vendeva cannabis a un cliente di età inferiore ai 21 anni.

“Non c’è margine di errore nell’assicurarsi che la marijuana non finisca nelle mani dei minori – periodo”, ha affermato il presidente della commissione Paul Rosenbaum in una dichiarazione. “L’integrità del sistema regolamentato dell’Oregon dipende dalla conformità del settore a tutti i livelli”.

Secondo Rosenbaum, la prima penalità per la vendita involontaria di un minore è stata triplicata, da una sospensione della licenza di 10 giorni e una multa di $ 1,650, a una sospensione di 30 giorni e una multa di $ 4.950.

Le nuove sanzioni entrano in vigore oggi e restano valide per almeno sei mesi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*