Cannabis light in ufficio? Ecco la storia di una giovane azienda di Rimini

Ci sono cose che ci piace davvero tanto raccontare. E’ questo il caso dell’azienda Black marketing guru di Rimini, una start-up (che conta già una trentina di dipendenti) che opera nel campo della consulenza per lo sviluppo social e digitale delle industrie. Non solo perché si tratta di una bella realtà, giovane, ma perché, evidentemente, ha capito che la qualità dell’ambiente di lavoro è fondamentale per portare a casa ottimi risultati.

E allora, qual è l’idea venuta a Giacomo Arcano, fondatore e titolare dell’azienda? Cannabis light in ufficio per rendere meno stressanti le giornate davanti al pc. Ecco cosa ha detto al Corriere di Bologna: “Abbiamo sempre pensato che sia fondamentale per il nostro futuro rendere l’ambiente lavorativo un posto in cui star bene. Se il team è sereno, la stessa serenità viene poi trasmessa anche ai nostri clienti”.

Tisane, biscotti alla marijuana e profumi d’ambiente ricavati dalla cannabis con principio attivo legale (il cannabidiolo) non sono comunque gli unici benefit forniti ai dipendenti della Black manager guru, che ogni giorno possono usufruirne quando vogliono in una sala relax ricavata là dove un tempo c’era l’abside della chiesetta oggi sconsacrata. Per tutti l’azienda riminese ha perfino messo a disposizione dei pass gratuiti per le discoteche della Riviera Romagnola. “La qualità della vita è importante”, conclude. E chi siamo noi per dargli torto?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*