Consumo di cannabis in Europa, Francia e Italia capofila

I francesi e gli italiani sono i più forti consumatori di cannabis in Europa, sia tra i giovani che tra gli adulti. Emerge dal rapporto Ue-Ocse sui sistemi sanitari nei diversi paesi europei.

Francia e Italia hanno la percentuale più alta di 15-16enni che hanno assunto cannabis nell’ultimo mese, rispettivamente il 17 e il 15%. La media europea, per quanto riguarda i 15-16enni è dell’8% e in coda ci sono i Paesi nordici (Svezia e Finlandia al 2%). I tassi aumentano fino a quasi il 20% per Francia e Italia nella classe di età tra 16 e 34 anni.

Lo stimolante illegale più diffuso in Europa è invece la cocaina (in media il 2% della popolazione ne ha fatto uso nell’ultimo anno), con i consumatori più forti concentrati in Danimarca, Paesi Bassi, Spagna, Regno Unito e Irlanda, con tassi sopra il 2,5% nella fascia di popolazione compresa tra i 15 e i 34 anni.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.