Donne di tutto il mondo, per l’8 marzo attivatevi contro il proibizionismo!

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, parte dalla Spagna e dal Sudamerica l’appello per costruire un grande video collettivo di denuncia e di battaglia

Un video-remix in cui le protagoniste sono le donne di tutto il mondo, unite nella loro lotta contro il proibizionismo e i tutti i soprusi. E’ questa l’idea nata da RELAMUCA (Red Latinoamericana de Mujeres Cannabicas y Antiprohibicionistas), REMA (Red Estatal de Mujeres Antiprohibicionistas) di Spagna, RENFA (Rede Nacional de Feministas Antiprohibicionistas), e Cannabicas Latinas del Cile.

“Come organizzazioni femministe di cannabis – si legge nel manifesto – le nostre voci si uniscono in una resistenza che riecheggia oltre i confini, contro il maschilismo e ogni forma di sopruso sessuale. Proveniamo da diversi movimenti sociali per la legalizzazione delle droghe, chiediamo il rispetto, l’autonomia dei nostri corpi e territori in cui tessere alleanze attraverso i movimenti sociali. In questo mondo patriarcale dove lo stigma e la criminalizzazione dal proibizionismo si intersecano con i nostri corpi e le nostre menti, specialmente nelle comunità emarginate, invitiamo tutte le donne a unirsi per denunciare l’aggressione sessuale”.

“L’ 8 marzo, Giornata internazionale della donna , vogliamo fare un video virale con femministe della cannabis internazionale contro il proibizionismo di tutto il mondo. Il nostro obiettivo è portare visibilità al nostro movimento, dimostrare che le nostre esperienze sono reali. Non taceremo più, denunciamo lo sciovinismo maschile che viviamo giorno per giorno e in tutte le sfere della nostra esistenza, anche nei settori professionali. Solleviamo le nostre voci per gridare al mondo che la guerra contro la droga ha il volto di una donna: è una guerra contro di noi.  Cerchiamo di legalizzare pratiche già esistenti, per garantire sicurezza, salute e protezione nel rispetto dell’autonomia personale per coloro che scelgono la libertà di fare ciò che piace al proprio corpo. Dall’interno verso l’esterno, siamo solo noi che abbiamo il diritto di scegliere cosa sia giusto o sbagliato per noi!”.

L’invito, rivolto a tutte le donne, è quindi di mandare un filmato di circa un minuto, che risponda alle seguenti domande:

* Chi sei? (il tuo nome, professione e se fai parte di un gruppo di attivisti) * Perché usi la cannabis o altre sostanze?

* Parlaci di una situazione sessista che hai vissuto
(nel tuo quotidiano o nel settore professionale e / o attivista)

* Raccontaci una situazione sul posto di lavoro o nel quotidiano in cui hai riscontrato commenti sessuali / sessisti

* Come pensi che la guerra alla droga colpisca le donne e coloro che non conformano il genere? (Sentiti libera ed inspirata nel fornire le informazioni che più attirano la tua attenzione)

* Di cosa sei stanca e cosa vuoi cambiare?

* Cosa diresti ai proibizionisti, ai politici e ai legislatori? E il mondo?

* Come può contribuire il femminismo per la rivoluzione della cannabis? O come può la rivoluzione delle politiche sulla cannabis rafforzare il femminismo?

Per favore termina il video con questa frase: “Tutti i giorni è l’8 Marzo” e “La RIVOLUZIONE sarà FEMMINISTA ED ANTIPOIBIZIONISTA o non lo sarà affatto”.

“Non devi rispondere a tutte le domande, sono semplicemente una guida in modo da poterti ispirare e conoscere la linea conduttiva del video. Sentiti libera di ignorare, modificare o aggiungere qualsiasi cosa tu voglia. Puoi uscire da sola o accompagnata, scrivere, disegnare, parlare o ballare … esplorare la tua creatività!

Suggerimenti tecnici :
-Durata del video: massimo 1 minuto
-Registra il video orizzontalmente, non verticalmente
-Per registrare è possibile utilizzare una videocamera o qualsiasi telefono
-Prova a fare un primo piano o un bicchierino, cioè tagliando l’immagine attraverso il petto -Assicurati di registrare in un luogo dove non c’è rumore e che la tua voce viene ascoltata bene Scadenza : invia il tuo video entro il 28 febbraio 2019

Invialo a lacannawoman@gmail.com o al telefono: +34 606 545 137

Hashtags proposti : #8MFeminismoCannabico #MujeresCannabicas #MujeresAntiprohibicionistas #NiUnaMenos #Cuéntalo #MeToo #YoSiTeCreo #NoEstasSola #Feminicidio #ElMachismoMATA #NosQueremosVivas #EleNão #AcordaBrasil #MulheresCannabica s #CannabisWomen #WomenOfWeed #YoSoyTodas #TodasSomosUna #CannabisCommunity #FeministREVOLUTION #RevoluciónFEMINISTA #CannabiSDG5GenderEquality #DonneCannabiche #DonneinCannabis #DonneAntiproibizioniste #RegulacionPorLaPaz #ParitadeiSessi #RivoluzioneFemminista

“Fai girare” questa chiamata all’azione. Il risultato sarà un grande video-remix con le diverse opinioni proveninti da tutto il mondo!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.