Jim Belushi nel business della cannabis. Non è il primo, non sarà l’ultimo

Mike Tyson, Whoopi Goldberg, Snoop Dog. E tanti altri prima di loro. Alla lista di grandi star di Hollywood e dintorni che hanno deciso di lanciarsi nel mercato della cannabis si aggiunge anche Jim Belushi, che ha creato un’azienda che coltiva marijuana intorno alla sua fattoria in Oregon.

L’azienda si chiama Belushi’s Farm, come si legge anche sul sito ufficiale. La decisione di produrre cannabis è una scelta che non ha solamente uno spirito commerciale.

L’uso della marijuana ha finalità anche mediche, ad esempio per combattere il disturbo da stress post traumatico. E si trova un riferimento anche alla scomparsa prematura di John Belushi, star dei Blues Brothers e fratello maggiore di Jim, per overdose da droghe estremamente più pericolose.

Jim Belushi non si limita a possedere l’azienda ma si sporca letteralmente le mani nella sua piantagione e al fianco del suo team. Lavora la terra insieme agli altri, immerso nel verde della sua proprietà in Oregon. Il progetto va avanti da diversi anni e pare che gli affari per il protagonista de La vita secondo Jim, non vadano affatto male.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.