Quanto ci costa il cambiamento climatico

Si parla spesso di cambiamento climatico e dei possibili effetti che questo potrebbe avere sulla salute dell’uomo. Un recente rapporto del Natural Resources Defense Council (NRDC) dimostra che il riscaldamento globale è collegato a ben oltre $ 820 miliardi all’anno di costi sanitari, un numero esorbitante. 

“Dobbiamo fare una scelta” ha affermato il coautore del rapporto e scienziato dell’NDRC, Vijay Limaye, secondo The Hill. “Continuare ad essere complici di questo disastro oppure fare investimenti intelligenti che aiutino l’ambiente e che possano impedire a milioni di persone, soprattutto le più vulnerabili, di subire lesioni, malattie e morte prematura. Il momento di agire è adesso.”

Ecco come il riscaldamento globale ci sta costando miliardi di spese sanitarie:

Giovedì 20 maggio, il NDRC and the Medical Society Consortium on Climate & Health and Wisconsin Health Professionals for Climate Action ha pubblicato un rapporto intitolato The Costs of Inaction: The Economic Burden of Fossil Fuels and Climate Change on Health negli Stati Uniti. Il rapporto mostra come il riscaldamento globale, causato dall’attività umana, costi centinaia di migliaia di dollari, basti pensare che solo l’inquinamento atmosferico causato dalle emissioni di polveri sottili, causa di gravi problemi respiratori, costa circa 820 miliardi di dollari.

L’inquinamento causato dalla combustione di fonti non rinnovabili, ammonta a circa $ 7,9 miliardi, mentre l’aumento delle temperature, che causa stress da calore e problemi cardiaci, aggiunge circa $ 263 milioni. Il fumo degli incendi, che causa complicazioni respiratorie, circa $ 16 miliardi ogni anno e le condizioni meteorologiche estreme, come la super tempesta Sandy nel 2012, possono aggiungere più di $ 3 miliardi ogni anno. Anche cose a cui normalmente non si pensa, come l’aumento del polline di quercia, aggravato dal riscaldamento globale, aggiunge circa $ 11,4 milioni al totale.

La scienza è chiara: gli effetti pericolosi del cambiamento climatico e i loro profondi costi per la nostra salute e i nostri portafogli peggioreranno ogni anno se non riusciamo a frenare l’inquinamento che sta distruggendo il nostro pianeta “, ha detto Limaye, secondo Sustainable Brands.

Come possiamo abbassare i costi sanitari del riscaldamento globale?

La prima cosa da fare è investire in risorse energetiche rinnovabili e azzerare l’uso dei combustibili fossili, composti che rimangono intrappolati nella nostra atmosfera portando alla distruzione dello stato di ozono.

Evitare gli sprechi, favorire l’uso di materiali provenienti da fonti riciclabili, eliminare il mono uso non solo a casa ma anche per esempio nei grandi centri come i supermercati. La plastica che va a finire nei nostri corsi d’acqua viene ingerita dai pesci e finisce direttamente sulle nostre tavole.

Aiutare per quanto possibile enti che cercano di salvaguardare la flora e la fauna del nostro pianeta, partecipando e diffondendo iniziative ecologiche per istruire le nuove generazioni.

Bisogna tenere bene a mente che tutto quello che faremo in questi anni determinerà il destino del nostro pianeta e della nostra salute. Il momento di agire è adesso.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*