spot_img

Ultimi articoli

― Advertisement ―

spot_img

Australia, una nuova era per la cannabis?

Mentre l'Australia si avvicina alla presentazione del rapporto della Commissione per la Legislazione sugli Affari Legali e Costituzionali riguardo la legalizzazione della cannabis, emergono...
HomeCannabisSardegna, le ultime novità per sostenere la filiera della cannabis

Sardegna, le ultime novità per sostenere la filiera della cannabis

E’ stato istituito il Tavolo tecnico consultivo regionale per il sostegno e la promozione della coltivazione e della filiera della cannabis sativa e della canapa industriale. Lo prevede un decreto firmato dall’assessore regionale sarda all’Agricoltura, Gabriella Murgia.

“Questo nuovo organismo – spiega l’esponente della Giunta Solinas – contribuirà a mettere ordine a un comparto in crescita e con grandi potenzialità di sviluppo che aveva bisogno di regole certe. La produzione della canapa legale nei nostri territori, la sua trasformazione e la sua commercializzazione all’interno della più ampia filiera agroalimentare e agroindustriale, avranno anche effetti benefici per un’azione di contrasto al dissesto idrogeologico e per la bonifica dei terreni, oltre che grazie all’impiego nella bioedilizia e nella bioenergia”.

Il Tavolo tecnico consultivo, presieduto dall’assessore dell’Agricoltura o da un suo delegato, è composto da rappresentanti di Laore, Agris, Sardegna Ricerche, Università degli Studi di Sassari, Università degli Studi di Cagliari, un rappresentante del Tavolo tecnico nazionale MIPAAF e da uno del N.I.P.A.A.F – Nucleo Carabinieri Forestali Regione Sardegna, un rappresentante della Procura della Repubblica di Cagliari, un rappresentante dell’assessorato regionale della Difesa dell’ambiente e uno dell’assessorato regionale della Sanità, un rappresentante per ciascuna organizzazione professionale di categoria e uno per Associazione di settore. La partecipazione alle riunioni del Tavolo tecnico consultivo è a titolo gratuito.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img