Australia, il CBD ora si compra in farmacia

Il cannabidiolo a basso dosaggio (CBD) può essere venduto nelle farmacie di tutta l’Australia dal 1 febbraio, per la prima volta senza prescrizione medica.

Il composto chimico, estratto dalla cannabis, viene utilizzato per trattare una serie di problemi di salute, tra cui dolore, insonnia e ansia, e ora può essere acquistato come farmaco da banco dopo che la Therapeutical Goods Administration (TGA) ha approvato la vendita il mese scorso. Il prodotto sarà disponibile solo per i maggiorenni in dosi non superiori a 150 milligrammi al giorno. Il CBD è “raramente associato a reazioni gravi, e quelli non gravi sono significativamente ridotti a dosaggi inferiori”, ha osservato il TGA.

“Il passaggio ai prodotti da banco è un enorme trampolino di lancio per ridurre lo stigma e incoraggiare una più ampia accettazione da parte della società intorno alla cannabis medica”, ha dichiarato a news.com.au il fondatore e direttore clinico di Cannabis Doctors Australia (CDA Clinics), Dr Ben Jansen. “Lo stigma sta lentamente continuando a cambiare mentre l’istruzione e l’informazione iniziano a superare l’ignoranza e le menzogne. 80 anni di falsi stigma richiedono tempo per cambiare”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*