Le 5 cose che un fumatore abituale non può proprio tollerare

Che tu sia un fumatore incallito o uno alle prime armi, ci sono dei piccoli grandi problemi che infastidiscono proprio tutti. Ne abbiamo selezionati 5, eccoli qui:

A corto di erba

Fumare cannabis e poi finirla improvvisamente è una cosa che accade raramente se sei una persona organizzata e previdente. Fortunatamente, praticamente ovunque sono disponibili opzioni online e di consegna praticamente 24 ore su 24. Potrebbe esserci un po’ di attesa, ma chi se ne frega se puoi sederti sul divano e aspettare comodamente in pigiama.

Bong e pipe rotti

Un bong rotto non è divertente. Oltre a perdere qualcosa di valore c’è il disordine provocato dell’acqua sul pavimento o sul tappeto. La situazione potrebbe richiedere un cambiamento dei tuoi metodi di consumo, forse meglio arrotolare la tua canna. Con una mente lucida e un po’ di ricerca, in ogni caso un nuovo bong è il tuo prossimo acquisto.

Cattive articolazioni

Rollare le canne non è un’abilità posseduta da tutti i fumatori di erba. Tuttavia, la maggior parte delle volte, un rotolamento errato può essere corretto aggiungendo alcuni filtri, acquistando la carta per arrotolare giusta o, quando tutto il resto fallisce, acquistando un rullo per sigarette. Ricorda, la vita è troppo breve per sentirti frustrato per una canna.

Troppo odore di erba

Anche se l’odore di cannabis potrebbe non essere un problema quando si è soli o in compagnia di amici, può essere un problema quando un ospite inaspettato fa la sua comparsa o se qualcuno nell’edificio si lamenta dell’odore.

Liberarsi di quell’odore di cannabis è difficile, ma il modo più semplice (anche se non sempre perfetto) per eliminarlo è coprirlo con una candela o con dell’incenso. Anche i dispositivi come i vaporizzatori possono rendere le cose molto più semplici.

Se stai andando troppo in alto

Anche se è improbabile, può succedere che ci sballi troppo. Magari si prova un nuovo metodo, si torna da una pausa di tolleranza o si verifica una nuova varietà di cannabis.

Quando ci si sente troppo in alto, la soluzione migliore è dormire. Se non c’è tempo per farlo, prova a fare una passeggiata e a bere dell’acqua, qualsiasi cosa ti stimoli e ti permetta di rilassarti. Non c’è molto da fare se non restare calmi e aspettare che passi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*