Marijanita, la granita alla canapa che non c’era ed oggi c’è

Si chiama “Marijanita“: è la granita al gusto di canapa sativa, ultima novità dei maestri gelatieri di Perlecò di via Torino ad Alassio guidati da Emanuela Baudana. Un prodotto che aiuterà la nostra estate ad essere più fresca e trasgressiva e su cui c’è molta curiosità: che cosa è? A cosa servirà? Lo abbiamo chiesto agli ideatori.

Marijanita è il nostro attuale progetto. Si tratta di una granita a base di fiore di canapa. L’abbiamo ideata sul finire della scorsa estate, testata in gelateria da noi ad Alassio e in un importante locale, il Liquid, come ingrediente principale di ottimi drink. Perché Marijanita è buona quanto una “normale” granita ma ha caratteristiche tali da renderla un prodotto estremamente versatile. Il preparato in polvere che stiamo commercializzando oltretutto è di facilissimo utilizzo e permette a chiunque di poter avere Marijanita nel proprio locale, ci crediamo molto. E sembrano crederci anche diversi distributori con cui stiamo trattando la commercializzazione. La 602 di Genova sarà uno di questi.

E’ vero che esiste anche anche un ‘fratellino’ pronto a varcare le soglie del mercato?

Ascoltiamo con attenzione le richieste dei nostri clienti. Marijanita è un passaggio verso il gelato “vegan” di canapa che in tanti ci chiedevano dopo l’assaggio di “Fiore di canapa”. Il fiore della canapa ha un sapore gradevole ma molto “deciso”. Lavorare senza l’aiuto di panna e latte non è proprio semplicissimo. La granita è stato un primo punto di arrivo di cui siamo estremamente soddisfatti. Il traguardo del sorbetto è dietro l’angolo. Ancora qualche tempo di prove, esperimenti e passione e la “famiglia” sarà al completo

Dal nome, non ci sono dubbi, il protagonista è la marijuana. Non è la prima volta che vi cimentate con questo ingrediente base – ricordiamo il gusto di gelato Fiore di Canapa, che già ha avuto molto successo -. Non avete paura che i pregiudizi blocchino potenziali clienti. Oppure avete notato nel tempo un radicale cambiamento nell’approccio alla degustazione?

Inutile negare che l’utilizzo di questo ingrediente risponda anche a logiche di marketing. Stimola la curiosità. Ma il nostro intento è quello di dimostrare come la canapa sia elemento prezioso anche nella preparazione di prodotti alimentari di altissima qualità. Non utilizziamo la canapa perché è di moda. O per rivolgerci ad una nicchia di mercato appassionata dalla pianta. Il nostro mercato è “il mercato”. I nostri prodotti di pasticceria “gluten free” (CanaBaci di Alassio, CanaCocco etc.) vedono l’utilizzo della farina di canapa in quanto buona, genuina e ricca di elementi salutari. La nostra versione di Bacio di Alassio è buona quanto quella tradizionale. E non contiene glutine! Il problema dei pregiudizi lo abbiamo affrontato. Abbiamo anche perso qualche cliente all’inizio di questa avventura. Direi che, anche grazie al nostro impegno nello spiegare le ragioni di questa scelta, attiriamo nuovi clienti anche grazie alla canapa.

Dite la verità: nella vostra gelateria, quanti ancora vi chiedono se il vostro gelato ‘sballa’?

Beh, è una battuta ancora abbastanza frequente! Ma rispetto all’esordio quando molti alassini mi chiedevano: “Ma è la vostra la gelateria dei drogati?” direi che abbiamo fatto notevoli progressi.

Secondo alcuni studi che analizzano le tendenze future, i cibi e soprattutto le bevande a base di cannabis, sono il futuro: la canapa è finalmente diventato di moda? Anche in Italia?

La canapa è sicuramente di moda. Anche in Italia. Secondo noi ora la vera sfida dovrà essere quella di proporre “qualità”. Soprattutto nell’alimentare. Le mode passano. E in fretta. Per far sopravvivere un prodotto alla moda del momento occorre offrire qualcosa di “buono”, indipendentemente dall’ingrediente di moda. Noi crediamo di averlo ottenuto con la pasticceria senza glutine e la linea gelateria.
Marijanita è, in ordine di tempo, l’ultimo esempio. Chiedetelo alla vostra gelateria, bar, chiosco, discoteca. Buona estate a tutti!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.