spot_img

Ultimi articoli

― Advertisement ―

spot_img

Sulla cannabis light il Governo conferma l’approccio ideologico e l’ignoranza tecnica

“I possibili ritocchi all’emendamento del Governo che vuol proibire la produzione e commercializzazione delle infiorescenza di cannabis con meno dello ‘0.2% di THC” scrive Marco Perduca...
HomeCannabisCannabis light, scattano le denunce per diffamazione nei confronti di Salvini

Cannabis light, scattano le denunce per diffamazione nei confronti di Salvini

Salvini denunciato dai gestori di canapa shop per diffamazione. 

La denuncia è stata formalizzata al comando provinciale dei carabinieri di Benevento, da tre gestori di negozi che vendono cannabis light, che non hanno tollerato alcune frasi del vicepremier e ministro dell’Interno su chi ha aperto questo tipo di attività.

“Sono un lavoratore e sono onesto – ha spiegato all’Adnkronos Pierluigi Di Mauro, proprietario di un franchising in città -. Ho fatto un investimento e sto cercando di portare avanti il mio lavoro. Ho voluto aderire a una manifestazione che si sta svolgendo a livello nazionale: è un modo per protestare contro il ministro Salvini tramite una denuncia/querela per diffamazione per le dichiarazioni che ha reso contro i negozi che vendono cannabis light. Ora attendiamo la sua risposta. Purtroppo questa pubblicità negativa ci sta comportando dei disagi perché le vendite sono calate”.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img