Anche Magic Johnson è diventato fan della canapa

Con il suo 62esimo compleanno che si avvicina ad agosto, Johnson – che ha portato i Lakers a cinque campionati NBA negli anni ’80 – afferma che mantenersi attivo è rimasto una priorità per lui. Anche oggi Johnson si allena almeno cinque volte a settimana. “Il tuo corpo si romperà, soprattutto perché hai giocato così tanti anni nell’NBA”, dice Johnson, 12 volte All-Star, a PEOPLE. “Mi faranno male le articolazioni, soprattutto quando fa più freddo, come in inverno”.

Ma per questo problema l’atleta ha trovato una soluzione

L’anno scorso, Johnson è diventato un ambasciatore del marchio per Uncle Bud’s Hemp & CBD, che produce una varietà di prodotti per il benessere, tra cui lozioni e vitamine, a base di canapa e CBD. Abbreviazione di cannabidiolo, il CBD è un composto non inebriante che si trova nelle piante di cannabis. I prodotti CBD sono diventati popolari negli ultimi anni per i loro benefici medicinali percepiti, come il trattamento dell’ansia e del dolore cronico, tra gli altri problemi.

Johnson – che ha avuto una seconda carriera di successo come uomo d’affari dopo i suoi giorni di gioco – afferma di credere molto in questo progetto: “Quando ci siamo riuniti, è stato naturale, con me che mi occupavo della mia situazione di salute, l’HIV, da oltre 30 anni”, dice Johnson, ricordando la sua diagnosi di HIV nel 1991 che ha portato al suo primo ritiro dalla NBA. “Penso che naturalmente ci siamo semplicemente piaciuti, e quindi entrambi i nostri desideri di aiutare le altre persone con i loro problemi di salute e rimanere in buona salute, specialmente durante questa pandemia, sono davvero importanti”, continua. “E penso che tu stia vedendo persone in tutto il mondo che stanno solo, specialmente durante questa pandemia, cercando di ottenere uno stile di vita sano e cercando di rimanere in salute in ogni modo possibile”.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*