Le donne della cannabis: ecco chi sono le imprenditrici di successo

Ebbene sì, tra i più grandi imprenditori dell’industria cannabica ritroviamo anche le donne, e che donne!

JEANETTE VANDERMAREL E ALISON GORDON

Iniziamo con una delle coppie più influenti della Cannabis, con alle spalle una storia davvero particolare. Tutto ha inizio da un evento traumatico, Jeanette VanderMarel infatti ha perso la figlia a causa di una rara forma di epilessia. Qualche tempo dopo è venuta a conoscenza insieme a suo marito del fatto che la cannabis poteva essere usata in maniera efficace per trattare gli attacchi causati da questa malattia. Tre anni più tardi i coniugi hanno messo su la loro coltivazione di cannabis, grande dieci ettari, The Green Organic Dutchman, fra le prime produzioni di cannabis senza pesticidi ed ecologiche. Nel 2018, VanderMarel ha fuso la sua azienda con una nuova azienda a capo della quale c’era Alison Gordon. Il risultato è 48North, un’azienda canadese dal management tutto al femminile che si rivolge a una clientela molto attenta, offrendo cannabis e derivati di qualità coltivati biologicamente.

MARA GORDON

Direttrice dell’azienda Aunt Zelda’s, organizzazione che ha lo scopo di creare degli estratti di cannabis a misura del paziente, formulati appositamente per soddisfare specifiche necessità. Questa scelta ha permesso di non considerare solo i più famosi THC e CBD ma di concentrarsi su degli estratti a spettro completo e formulazioni alternative. Il documentario Weed The People descrive il suo impegno nel fornire estratti di cannabis a pazienti affetti da gravi patologie. Con il suo intervento TEDx talk—Cannabis: Separating the Science from the Hype, ha istruito centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo.

MARTHA STEWART

Celebre da tempo per i suoi consigli su vari aspetti della vita quotidiana ha lanciato una personale linea di prodotti a base di canapa che comprende cosmetici, lifestyle e persino prodotti per animali domestici. Collaborando con Canopy Growth, un colosso del settore della cannabis, la Stewart ha contribuito ad accrescere ulteriormente il successo del CBD. Ha intrecciato amicizie con personaggi influenti del settore della canapa, uno fra tutti il mitico Snoop Dogg con il quale pare abbia condiviso più di uno spinello.

DR RAQUEL PEYRAUBE

La dottoressa Peyraube ha studiato tossicologia, psichiatria e psicoterapia ed è un medico specializzato nel consumo di sostanze stupefacenti. La sua storia è molto particolare in quanto in principio era contraria all’utilizzo di questa sostanza ma tramite studi e numerose esperienze con i pazienti ne è diventata una delle maggiori sostenitrici. Attualmente è membro attivo della International Association of Cannabinoid Medicines (IACM) e continua a diffondere informazioni e consigli relativi alle norme sulle sostanze stupefacenti nei diversi Paesi.

ROSA CAZARES

Giovane CEO di un importanze azienda del settore, la Mota, una catena di negozi che, distribuisce cime prive di pesticidi e sostanze chimiche, garantendo ai consumatori un prodotto puro e sano. Oltre a contribuire alla gestione dell’impresa, Rosa si assicura personalmente che lo staff dei suoi punti vendita sia composto prevalentemente da donne.

 

 

AMANDA JONES E JENNIFER CHAPIN

Due amiche boss dell’azienda di bevande alla cannabis più importante della California. All’alba dei cinquanta anni, incoraggiate da un’amica in comune malata terminale di cancro che utilizzava la cannabis a fini medici hanno deciso che avrebbero trovato un’alternativa più facile da somministrare e che non “sballasse troppo”. Da questa promessa, grazie ad un piccolo team di esperti sono riuscite a creare Kikoko, un particolare the alla cannabis che presenta le giuste percentuali di THC e CBD.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*