Il festival della canapa a Macchiagodena, molto più di un semplice raduno

Il Molise esiste? Non solo esiste, ma RESISTE e la prima grande edizione del Festival della Canapa lo dimostra. Quello che si è tenuto a Macchiagodena (IS) il 1° e 2 Luglio 2023, con il patrocinio dello stesso comune molisano, è stato un grande evento, una celebrazione dell’antica pianta millenaria che ha affascinato l’umanità per secoli. L’evento è stato organizzato con competenza e molta passione dalla GianTec Srl (www.giantec.it).

Il Comune di Macchiagodena ha svolto un ruolo fondamentale, offrendo il suo patrocinio e fornendo assistenza continua, mettendo a disposizione ambienti chiusi e aperti di tutto il territorio. È stato un esempio di collaborazione tra enti pubblici e privati, con l’obiettivo comune di promuovere la conoscenza e l’utilizzo della canapa.

Durante il festival, esperti provenienti da tutta Italia si sono riuniti per discutere della pianta millenaria, dei suoi diversi usi e delle sue variegate utilità. Convegni e confronti si sono susseguiti, offrendo un’opportunità unica di approfondimento e scambio di idee.

Il Castello Medievale, la Piazzetta della Lettura, piazza Ottavio de Salvio e la Torretta Medievale-Casa del Libro sono stati i suggestivi luoghi che hanno ospitato oltre a convegni e workshop anche mostre, suoni ancestrali, musica tradizionale e da discoteca, creando un’atmosfera magica e coinvolgente. L’evento ha coinvolto non solo gli italiani, ma anche un pubblico internazionale, con la presenza di partecipanti provenienti da tutto il mondo. L’inglese, il francese, lo spagnolo e il tedesco si sono fusi in un caleidoscopio linguistico, testimoniando il valore e l’importanza internazionale del Festival.

L’elemento centrale di tutto questo è stata l’azienda GianTec Srl (www.giantec.it). Oltre ad essere un’eccellenza nel servizio d’estrazione della cannabis (sia a proprio marchio che a conto terzi), si è dimostrata una realtà in grado di catalizzare le maggiori sigle e figure professionali del mondo cannabico. GianTec Srl, grazie all’intraprendenza del suo CEO, il dott. Costantino Gianfrancesco, ha giocato un ruolo chiave nell’organizzazione di questo evento, mostrando la sua dedizione e il suo impegno per la ricerca e lo sviluppo dei cannabinoidi.

La costante ricerca di GianTec Srl su nuovi cannabinoidi ha portato alla scoperta di molteplici composti funzionali con potenziali benefici per il benessere umano, per la cosmesi con prodotti 100% naturali e per il campo veterinario. La loro dedizione nell’introdurre prodotti funzionali basati sulle proprietà uniche e specifiche di diversi cannabinoidi e terpeni nel mercato europeo è lodevole e davvero unica.

GianTec srl, oltre alla produzione e commercializzazione dei prodotti a marchio Green Labs, propone una serie di importanti servizi alle imprese quali: estrazione e distillazione in lavorazione conto terzi , trasforma cioè la biomassa (infiorescenze) di terzi in un prodotto puro e concentrato e lo confeziona in qualsiasi tipologia di contenitore richiesto; offre altresì i prodotti in White Label e Private Label e, naturalmente, offre consulenze per il trasferimento di know how e funge anche come R&D Hub, un importante polo di incontro per l’ideazione di nuovi prodotti e servizi, supporta attivamente la creazione e lo sviluppo di filiere.

Last but not least, in un’ottica di facilitare l’imprenditoria nel mondo cannabico, offre anche un esclusivo e conveniente servizio di DROPSHIPPING (vendita online senza acquisto di magazzino anticipato) con i prodotti a marchio Green Labs o in Private Label.

Grazie alla sua esperienza in campo imprenditoriale e organizzativo GianTec è riuscita in pochi mesi a polarizzare in un evento straordinario sigle e professionisti della cannabis ottenendo, caso decisamente raro nel settore, anche il patrocinio comunale.

Questo Festival è stato un trionfo per Macchiagodena e tutta la regione del Molise, un altro evento culturale che lascerà forse un’impronta nella stessa storia della canapa in Italia, dal momento che dalle discussioni tra le varie sigle e professionisti del settore, è nato un vero e proprio manifesto della canapa che ha già preso il nome di “Manifesto di Macchiagodena”.

Il Festival della Canapa a Macchiagodena è stato molto più di un semplice raduno. È stata un’esperienza che ha portato conoscenza, cultura e innovazione nel cuore della comunità, dimostrando il potenziale straordinario della canapa e il ruolo centrale di GianTec Srl nel settore. Questo evento rimarrà nella memoria di tutti coloro che vi hanno partecipato, rappresentando un punto di riferimento per il futuro della canapa e delle sue molteplici applicazioni.