spot_img

Ultimi articoli

― Advertisement ―

spot_img

Sulla cannabis light il Governo conferma l’approccio ideologico e l’ignoranza tecnica

“I possibili ritocchi all’emendamento del Governo che vuol proibire la produzione e commercializzazione delle infiorescenza di cannabis con meno dello ‘0.2% di THC” scrive Marco Perduca...
HomeLifestyleIl nuovo show di cucina di Meghan Markle nella fattoria della cannabis

Il nuovo show di cucina di Meghan Markle nella fattoria della cannabis

La duchessa di Sussex, Meghan Markle, moglie del principe Harry, torna a far parlare di sé, questa volta per la location scelta per il suo nuovo show di cucina su Netflix. Secondo un’esclusiva del Daily Mail, lo show sarebbe stato girato in una controversa fattoria associata a una vasta piantagione di cannabis, sollevando polemiche per l’aroma diffuso nei dintorni.

Nello show, che sarebbe già in produzione, Meghan intende mostrare le sue abilità culinarie tra una ricetta e l’altra, offrendo agli spettatori uno sguardo dietro le quinte del suo mondo culinario. Nonostante la possibilità di utilizzare la cucina professionale della sua lussuosa villa da 14 milioni di dollari a Montecito, avrebbe preferito una location più intima, a soli due miglia di distanza. La scelta è ricaduta su una fattoria di oltre 56.000 metri quadrati, di proprietà dei filantropi Tom e Sherrie Cipolla.

La fattoria stessa è da tempo al centro delle lamentele dei residenti locali a causa degli odori provenienti dalla coltivazione di cannabis. L’area circostante Carpinteria, in California, è rinomata per la coltivazione legale della pianta, guadagnandosi l’appellativo di “Capitale della Cannabis della California.” Dal 2019, la contea di Santa Barbara, dove risiede la coppia reale, rappresenta circa il 35% della produzione legale di cannabis nello stato.

L’annuncio dello show aveva suscitato l’entusiasmo dei fan, che speravano di poter intravedere la residenza dei Sussex. Tuttavia, il Daily Mail ha presto frenato queste aspettative, rivelando che le riprese sarebbero state effettuate altrove. La polemica si è intensificata quando alcune fonti hanno riferito che una delle location sarebbe stata la fattoria di cannabis dei Van Wingerden, la più grande della California.

Tuttavia, il Mirror ha successivamente riportato una mezza smentita da parte di una fonte vicina alla duchessa, che ha affermato che le riprese non coinvolgerebbero quella fattoria, ma un altro luogo completamente privo di coltivazioni di cannabis. Lo show, progettato per celebrare “le gioie della cucina, del giardinaggio, dell’intrattenimento e dell’amicizia,” è comunque al centro di un vivace dibattito.

Nonostante le smentite e le dichiarazioni contrastanti, la location del nuovo show di cucina di Meghan Markle continua a essere fonte di polemiche e curiosità, alimentando le discussioni sull’interpretazione della duchessa del suo ruolo fuori dai confini reali.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img