La Federal Reserve dà l’approvazione all’Unione di credito per servire l’industria della cannabis

La Fourth Corner Corner Union del Colorado è stata autorizzata dalla Federal Reserve  di Kansas City a fornire servizi finanziari alle attività legate alla cannabis.

Secondo il Wall Street Journal , la Federal Reserve Bank di Kansas City ha  concesso ieri un’approvazione condizionale alla Fourth Corner Credit Union per collaborare e fornire servizi finanziari alle imprese collegate alla cannabis. L’approvazione del sindacato di credito arriva oltre tre anni dopo il loro lancio in Colorado, e oltre due anni e mezzo dopo aver intentato una causa contro la Federal Reserve per aver inizialmente negato la loro richiesta di servire l’industria della cannabis.

Secondo il rapporto del  Wall Street Journal ,  Fourth Corner  non fornirà servizi ai dispensari di marijuana, come inizialmente previsto, ma si concentrerà su individui e aziende che supportano la cannabis legalizzata. “Questo include tra gli altri commercialisti, società di sicurezza e proprietari di terreni.

“Sono grato di aver raggiunto un accordo”, ha dichiarato  ieri a Leafly il vicepresidente esecutivo Four Gold Corner Mark Goldfogel . “Sono contento di poter spostare la palla in avanti per l’industria. E con ogni decisione come questa, l’industria si avvicina al sistema bancario regolamentato “.

Goldfogel afferma che la decisione della Federal Reserve “convalida l’importanza del movimento di legalizzazione della cannabis e il diritto del movimento di coalizzare fondi per risolvere questo problema”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.