Messico, la legalizzazione è ora una proposta di legge del governo

Obrador fa sul serio? Un progetto di legge per legalizzare la marijuana in Messico è stato presentato ieri dal partito Morena del presidente eletto, che in campagna elettorale aveva promesso di aprire un dibattito sulla depenalizzazione delle droghe come strumento contro le violenze legate al narcotraffico.

Autrice del progetto di legge, che dovrebbe essere illustrato domani in Senato, è la senatrice e prossima ministro dell’Interno del governo Obrador, Olga Sanchez Cordero. “Questa iniziativa propone un modello di regolamentazione responsabile e adattata alla realtà messicana”, si legge in un documento pubblicato sul sito del Senato. Il progetto di legge prevede una “regolamentazione rigorosa” che disciplina la produzione, le vendite e il consumo della marijuana. La legge consentirebbe ai consumatori di coltivare 20 piante nello stesso momento e di produrre 480 grammi all’anno per il consumo personale.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*