Coltivatori, abbiamo ingrandito le autofiorenti!

Con Jack 47 XL Auto® e Sweet Cheese XL Auto®

Cosa c’è di meglio di mezza fragola dal colore rosso intenso, deliziosa e succosa? La risposta inconfutabile è, senza dubbio: la fragola intera! Dopo tanti e tanti anni dedicati alla selezione e al breeding, quando i nostri ceppi autofiorenti erano ormai arrivati al punto tale da aver sperimentato un incredibile miglioramento in termini di resa, produzione di resina, aromi e contenuto di cannabinoidi, ci siamo chiesti cos’altro potevamo fare per avvicinarle ancora di più alla perfezione. Ad avere la risposta sono stati i nostri clienti e amici, che ci hanno fatto pervenire la richiesta: “vi chiediamo di ingrandire i dolci!

Tommy L. Gomez

Ci siamo resi conto che avevano pienamente ragione e abbiamo deciso di accettare la sfida in quello stesso momento, quasi 10 anni fa. A quei tempi, avevamo già in catalogo la nostra Big Devil #2 Auto® (SWS20), un ceppo autofiorente di seconda generazione che può arrivare ai 100-150 cm di altezza. Questo, insieme ai suoi aromi dolci con note di incenso e Skunk e all’alta resa in sole 9 settimane dalla germinazione, ha fatto di questa varietà autofiorente della collezione genetica di Sweet Seeds® un classico, di cui molti coltivatori si sono innamorati al punto tale da riservarle, ancora oggi, uno spazio speciale nella loro area di coltivazione.

Ma tutto questo non è servito ad accontentare un team di breeder ossessionato dalla perfezione. Sapevamo che i nostri amici produttori meritavano ancora di più. Nel 2012, abbiamo lanciato la prima varietà di un nuovo concept: la famiglia XL Auto®. Ibridando la nostra Big Devil #2 Auto® con una linea genetica autofiorente selezionata di Jack Herer del reparto R&S di Sweet Seeds®, siamo riusciti ad aumentarne la resa mantenendo intatti tutti gli altri tratti interessanti. Sto parlando della nostra Big Devil XL Auto® (SWS28), un ceppo autofiorente di terza generazione diventato un best seller nel mercato dei semi di cannabis autofiorenti.

A questo punto, la nostra strada è diventata molto chiara: dotare le nostre migliori varietà autofiorenti di una versione extra grande. Dopo 3 anni di arduo lavoro di selezione e perfezionamento, abbiamo lanciato una delle nostre varietà autofiorenti preferite in versione di taglia alta. La nostra Cream Mandarine XL Auto® (SWS55) era pronta a invadere i giardini di tutti i coltivatori amanti dei fiori glassati di resina del dolce aroma di frutta. Sono passati altri 3 anni e, nel 2018, abbiamo lanciato la nostra Green Poison XL Auto® (SWS71), una delle varietà più apprezzate della collezione genetica di Sweet Seeds® in versione autofiorente e di taglia alta.

Nel primo trimestre del 2019, abbiamo aggiunto due nuovi membri al team autofiorente della NBA. Sweet Cheese XL Auto® (SWS77) e Jack 47 XL Auto® (SWS78) partecipano al campionato della grandezza cannabica già da inizio stagione, con innumerevoli apparizioni nei giardini di tutto il mondo. Ed è stata una stagione eccezionale per loro e per il team. Riceviamo spesso commenti entusiasti da parte di clienti e amici, oltre al fatto che possiamo anche vedere come si comportano in molti giardini tramite riviste e fori dedicati alla cannabis. Delle vere e proprie campionesse che sono la rivelazione della stagione.

Ma non ho potuto non provarla io stesso, solo per essere sicuro che la loro evoluzione rispetto alle versioni di “misura standard” sia positiva in tutti i sensi, come succede con gli altri membri del team XL Auto®. Come amante della Sweet Cheese® (SWS19) originale e come uno che ritiene la Jack 47 Auto® (SWS31) una delle migliori varietà autofiorenti a predominanza sativa, mettere a germinare 4 semi delle rispettive versioni di taglia alta in un tovagliolo inumidito è stato un momento di pura gioia e piacere. Mi trovavo sul punto di sperimentare 9 settimane di intrattenimento dolce e aromatico, comodamente seduto in prima fila.

Arrivato il giorno 57 dalla germinazione, tutte le piante di Sweet Cheese XL Auto® erano abbastanza mature per la raccolta, ma ho deciso di concedere loro altri 4 giorni e raccoglierle il giorno 61. Le piante di Jack 47 XL Auto® avevano bisogno di un po’ più di tempo e, anche se avrei potuto raccoglierle il giorno 64, ho deciso di aspettare ancora 5 giorni e ho chiuso bottega il giorno 69 dalla germinazione. Entrambi i ceppi sono molto facili da tagliare e lasciano una buona quantità di hashish sulle forbici. In tutto, ho ottenuto dalle lame un pezzo di hashish da 3 grammi. Le 4 Sweet Cheese XL Auto® hanno prodotto in totale 166 grammi di cime secche di alta qualità, e le 4 Jack 47 XL Auto® ne hanno prodotto 183 grammi.

Ora sai già cosa aspettarti quando ti accingerai a coltivare i ceppi autofiorenti più alti e produttivi sul mercato. Dai un’occhiata al catalogo di Sweet Seeds® e scegli la tua varietà XL Auto® preferita. Siamo sicuri che ti innamorerai di tutte le loro caratteristiche organolettiche e di una misura mai vista prima nel mondo delle autofiorenti. E tutto questo con gli effetti eccezionali che puoi trovare in ogni ibrido moderno ricco di THC della nostra collezione genetica. Con Sweet Cheese XL Auto® e Jack 47 XL Auto® puoi ottenere tutto questo e riempire il tuo giardino o la tua area dedicata alla coltivazione indoor con le piante autofiorenti più grandi e robuste che tu abbia mai coltivato.


Questo articolo contiene informazioni provenienti direttamente dall’azienda produttrice o fornitrice del prodotto o del servizio pubblicizzato. La redazione di Beleaf magazine e i suoi collaboratori non sono responsabili del contenuto e non vogliono in alcun modo incentivare e/o promuovere condotte vietate dalle attuali leggi vigenti. In italia la coltivazione di piante di cannabis con tenore di Thc superiore allo 0,6% è vietata. I contenuti sono da intendersi esclusivamente ai fini di una più completa informazione personale e di cultura generale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.