A Malta si procede verso la produzione statale di cannabis ad uso medico

Il governo di Malta presenta la prima lettura di un disegno di legge per regolamentare la produzione di cannabis medicinale sull’isola

Il ministro dell’Economia, Chris Cardona, questa settimana ha presentato la prima lettura di un disegno di legge che disciplinerebbe la produzione di cannabis medicinale a Malta.

Parlando in parlamento  il mese scorso  , il ministro della Sanità, ha detto Chris Fearne che oltre a facilitare la disponibilità di cannabis medicinale nel paese, il governo avrebbe anche cercare come “gravi ragazzi” possono ottenere le licenze per la fabbricazione di prodotti cannabis sull’isola .

Ha anche detto che la misura servirebbe ad abbassare i prezzi della cannabis medica per i nostri cittadini.

Modifiche alla tossicodipendenza (trattamento, non incarcerazione) hanno cominciato a lottare il mese scorso, e Fearne ha detto di sperare le modifiche entrino in vigore entro l’inizio di febbraio.

Il governo non vuole essere lasciato fuori dalla carriera nell’industria della cannabis medica che si sta svolgendo in Europa e nel resto del mondo. La produzione di cannabis medicinale sull’isola aiuterà i pazienti maltesi ad ottenere, più facilmente ed a un prezzo più competitivo, la cannabis medicinale e i suoi derivati.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.