Aprono i battenti i “pot shop” in Ontario, un altro passo verso la modernità (per gli altri ovviamente)

Un altro passo significativo verso la modernità è stato compiuto. Dove? In Canada, naturalmente. I primi negozi di marijuana hanno aperto oggi i battenti in Ontario, suscitando l’entusiasmo dei consumatori della provincia, la più popolosa del Canada, circa sei mesi dopo la legalizzazione per fini ricreativi.

Lo scorso ottobre con il Cannabis Act, che adempiva anche ad una promessa fatta dal premier Justin Trudeau nella campagna elettorale del 2015, il Canada è diventato il secondo Paese dopo l’Uruguay a legalizzare la cannabis. La legge permette ai maggiori di 18 anni di possedere fino a 30 grammi di marijuana e di coltivare quattro piante, di qualsiasi dimensione.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.