A Milano apre una nuova realtà cannabica: The Hemp Club – Social Club Cannabiservice

Social Club, due parole che possono avere molteplici significati. Per dirla alla Hume, quando sentiamo parlare di Social Club nella nostra mente appaiono: per somiglianza il modello spagnolo, per contiguità il dispensario californiano, per causalità la paura sia una semplice associazione con un nome figo!

E se non fosse nulla di tutto ciò? Sarebbe il The Hemp Club di Milano!

Il presidente Raffaello D’Ambrosio è emblematico e idealista come il Club, ispirato dal grande Marco Pannella, consapevole che l’unione fa la forza.

The Hemp Club è Info Point dell’ass. Cannabiservice e referente della stessa per la regione Lombardia, anello di unione tra più realtà: offre asilo alla sede dell’Unione Radicali Milanesi dedicata ad Enzo Tortora e quindi dell’ass. Meglio Legale con il progetto #IoColtivo. Inoltre, ha uno spazio dedicato l’Unione Atei Agnostici Razzionalisti (UAAR). Il Club è quindi un terreno fertile per l’assistenza al diritto di cura e la libertà di scelta del paziente e del cittadino in generale, con l’unione di tre realtà associative la rete chiude il cerchio della vita attorno all’uomo nel rispetto delle inclinazione naturali dell’individuo.

The Hemp Club Milano è il primo Cannabsiervice InfoPoint con la specifica di Social Club! dove si possono reperire informazioni, richiedere una prescrizione medica e ritirare la terapia assegnata; essere assistiti a 360’ dai dosaggi ai metodi di assunzione e usufruire di servizi aggiuntivi che possono essere messi in atto laddove una porta separa il pubblico dal privato, come la “Sala Vaporizzazione”.

E’ quindi una grande rete interconnessa nel cuore di Milano al ritmo di 420 battiti e non solo, ogni giorno, infatti, si connette con il mondo in webradio grazie a Zakalicious e il “420news” rituale imperdibile per gli avventori delle 16:20 e altri appuntamenti imperdibili, di cui purtroppo non posso spoilerare nulla. Degna di nota è la mostra permanente dedicata a Franco Loja e Strain Hunters e la presenza di sponsor che mostrino la canapa come LifeStyle: 420Fust Buds semi da collezione, TuttoFatto420 artigianato in legno e MolisHemp per l’alimentare.

Siete tutti invitati all’Inaugurazione il prossimo fine settimana, una tregiorni, 9 – 10 – 11 ottobre 2020, di incontri, informazione, dibattiti & musica, festa, giochi.

I 420mq di spazio socialmente attivo sono un buon auspicio e un prototipo per la nascita di un CS Social Club in ogni città italiana, con la voglia di festeggiare seppur nel rispetto delle ristrettezze imposte dall’emergenza sanitaria covid19. #RestiamoUmani e ricordiamo che recenti studi scientifici dimostrano come la cannabis riduca la possibilità di contagio, rafforzi il sistema immunitario e riporti il buon umore: quindi si può reputare la frequentazione di un Social Club un’ottima prevenzione!

Di seguito il palinsesto in fase di aggiornamento:

– Venerdì 9

CONFERENZA STAMPA

Presentazione al Pubblico con Medici, Pazienti, Poitici, Attivisti

Ore 10:30 Chek-In

11:00 Conferenza Stampa

Ospiti:

Avv. Giulia Crivellini – Radicali Italiani

Avv. Filippo Molinari – Legale del THC

Riccardo Frega – Meglio Legale

Francesco Scopelliti – Canapa Antica CSC

Lorenzo Lipparini – Assessore comune di Milano

Programma in allestimento

– Sabato 10

OPENDAY

Verranno aperte le porte ai visitatori per illustrare le molteplici attività dedicate ai Soci con ospiti e star guest

– Domenica 11

MEMBERSPARTY

L’Esclusivo Party dedicato ai Soci, con mille sorprese…..

– MILANO THC –

Hemp Bar con 90 posti a sedere; esposizioni e Mostre; sala conferenze e corsi; Therapy Room; smoking area Outdoor; esposizione prodotti; Hemp Beer; Hemp Food; Distribuzione Gadgets

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.