Apre il primo ristorante ‘cannabis friendly’: ed è subito un successo

Cucinare in maniera salutare e saporito è una sfida? Nasce in Uk il primo ristorante vegano con un tocco speciale di cannabis edibile. E’ Canna Kitchen, un locale molto curato – e frequentato- nel pieno centro di Brighton che è già diventato, of course, un caso mediatico.

Il locale ha aperto alla fine del 2018 con una serata che ha fatto il tutto esaurito

Perchè quando si parla di cannabis la cuirosità spinge le persone a provare. Se poi il motto della cucina racchiude anche una filosofia di vita il gioco è fatto. “Lascia che il cibo sia la tua medicina” si legge sul sito del ristorante. E così lo staff del ristorante ha deciso di abbracciare una missione legata al benessere psico-fisico dei propri clienti, proponendo una cucina sana, nutriente, biologica, ricca di sapore e naturalmente terapeutica. Troverete in cucina solo ingredienti biologici, freschi e di provenienza locale e poi l’aggiunta di cannabis (con un livello di THC che rientri nei limiti consentiti dalla legge) come ciliegina sulla torta.

Zuppe, rosti e ricette speciali come il cavolfiore arrostito con tabbouleh con cuore di canapa, melanzane affumicate, sesamo, cavolo nero e crema tahini o la crema di carote e crema di aneto servite su un pancake di canapa e grano saraceno con barbabietole, cipolle rosse sottaceto e capperi croccanti; il tutto, naturalmente, è preparato o condito rigorosamente con olio al cannabidiolo.

E così, mentre a New York si fa la guerra ai cibi con la cannabis, in Inghilterra cucinare col Cbd diventa un trend di successo. Potrà il buon cibo aiutare a cambiare la percezione delle persone sull’uso della cannabis nella nostra società? Riuscirà a superare miti e pregiudizi e finalmente otterrà il riconoscimento che merita? Ai posteri l’ardua sentenza…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.