Milano, svolta nella legalizzazione della cannabis?

Milano, svolta nella legalizzazione della cannabis?

Il consiglio comunale del capoluogo lombardo ha approvato un ordine del giorno sulla legalizzazione della cannabis. L’opposizione leghista, però, non ci sta e tramite la consigliera comunale Deborah Giovanati chiede il test del capello per verificare l’utilizzo di sostanze stupefacenti.

A Milano si lavora per la legalizzazione

Il consiglio comunale milanese ha approvato un ordine del giorno (promosso dal capogruppo PD Filippo Barberis e appoggiato dal capogruppo di Forza Italia Alessandro De Chirico). Il tentativo è quello di rivolgersi al governo perché approvi una legge in favore della legalizzazione della cannabis.

Il documento propone al sindaco e alla giunta di “Attivarsi con il Parlamento e presso tutte le sedi opportune per sostenere la necessità di approvare un disegno di legge sulla legalizzazione della produzione e del consumo di cannabis e suoi derivati» e di «reinvestire gli introiti derivanti dalla legalizzazione della cannabis in politiche di formazione, prevenzione e riduzione del danno”.

Questi i vantaggi della legalizzazione.

Porterebbe diversi benefici economici e sociali, come ad esempio un danno molto importante all’economia mafiosa, un incremento del Pil e un aumento conseguente di entrate per le finanze pubbliche, una riduzione significativa di risorse economiche ed umane investite nella lotta contro questa sostanza, un’importante riduzione della popolazione carceraria e l’emersione di tutta una serie di comportamenti diffusissimi nella popolazione italiana dall’illegalità, nonché l’annullamento dell’effetto ribellione”.

La Lega è contraria a questa proposta e, tramite la consigliera Deborah Giovanati, ha chiesto il test del capello a tutto il consiglio comunale.

La risposta provocatoria è arrivata direttamente da Daniele Nahum, che ha affermato che si sarebbe fumato una canna davanti al Comune se la proposta della Lega fosse passata.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo della canapa, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram iscriviti a Green Friday, la newsletter settimanale di BeLeaf Magazine. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*