In Messico si procede verso lo sviluppo di un nuovo sistema di distribuzione della cannabis ad uso medico

In Messico è ora ufficialmente legale la cannabis ad uso medico e questo apre una vasta gamma di possibilità per le persone che possono già accedere a questo prodotto.

Il padre della ragazza Grace, la prima ragazza in Messico inserita nel trattamento medicinale con la cannabis per combattere la crisi epilettiche, sarà presente nella direzione della società che produrrà questa medicina naturale nella città di Monterrey, nel stato messicano di Nuevo Leon.

Questa società, Medical Marijuana Inc ., con sede nella città californiana di San Diego, alla quale ha aderito in qualità di direttore il padre di Grace, Raúl Elizalde , per dirigere la sua controllata HempMeds Messico , ha lo scopo di entrare nel mercato messicano per la cannabis ad uso medico.

Il padre di Grace, un uomo d’affari ed avvocato che con la moglie Mayela Benavides , appena due anni fa, ha ottenuto la prima autorizzazione dal governo messicano per utilizzare olio di cannabis a scopo medico, afferma: “sarà un privilegio per me guidare la prima azienda del suo genere nel paese , “

Raúl Elizalde ha detto anche che la società prevede di iniziare a lavorare il prima possibile nel rispetto della nuova normativa messicana che autorizza la produzione di cannabis ad uso medico. Si è in attesa della pubblicazione delle norme in materia di produzione nazionale che saranno disciplinate ed annunciate dal Ministero della Salute Messicano.

 

Fonte: Lamarijuana

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*